Catania, assaltano distributore: muore 15enne
Web

Catania, assaltano distributore: muore 15enne

Un rapinatore di 18 anni, Francesco D'Arrigo, è morto e un altro, 15enne, è rimasto gravemente ferito in una sparatoria, avvenuta nella notte in un'aerea di servizio della tangenziale di Catania, con una pattuglia del servizio scorte della polizia. Il minorenne è ricoverato in fin di vita. Un terzo complice, Samuele Consoli, 20 anni, è stato arrestato, un quarto è fuggito.

Secondo la ricostruzione, tre banditi erano scesi da un'auto, mentre un quarto li aspettava alla guida della vettura. Durante la rapina è intervenuta una pattuglia di scorta della polizia fuori servizio. C'è stata una sparatoria, in cui uno dei rapinatori, Francesco D'Arrigo 18 anni, è morto e il 15enne è rimasto gravemente ferito ed è stato poi ricoverato nell'ospedale Vittorio Emanuele. Il terzo, Samuele Consoli, 20 anni è stato bloccato e arrestato, mentre il quarto è fuggito a bordo dell'auto.

Gli inquirenti hanno reso noto che la banda aveva appena rapinato una tabaccheria nel centro di Catania. Samuele Consoli avrebbe dovuto essere ai domiciliari per reati contro il patrimonio.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca