Catania, brutti voti in pagella: tenta il suicidio
Web

Catania, brutti voti in pagella: tenta il suicidio

La pagella ha brutti voti e si lancia dal bacone. E' ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di rianimazione dell'ospedale Cannizzaro di Catania un tredicenne che ieri sera si è lanciato dal balcone della sua abitazione, al terzo piano di un palazzo di Mascali, dopo avere portato a casa la pagella del primo trimestre. Il ragazzino ha riportato fratture multiple, un esteso trauma cranico e lesioni interne.

Secondo i carabinieri, intervenuti sul posto, il ragazzo avrebbe tentato il suicidio perché depresso per i voti in pagella, che sarebbero stati temi di discussione in famiglia. Da parte dei genitori però non ci sarebbe stato un forte rimprovero. Invece, secondo una prima ricostruzione degli investigatori, il tredicenne si sarebbe ritirato nella sua stanza e subito dopo si è lanciato dal balcone di casa.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca