Catania, morto il Prof. Pietro Barcellona
Web

Catania, morto il Prof. Pietro Barcellona

Lutto nel mondo della cultura italiana: è morto il professore emerito di filosofia Pietro Barcellona. Il docente si è spento a Catania all'età di 77 anni. E' stato anche membro del Consiglio superiore della Magistratura e ha diretto il Centro per la Riforma dello Stato, fondato con Pietro Ingrao. Il prof Pietro Barcellona si era fatto apprezzare per l’impegno politico e pubblico, numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali, a gennaio 2012 aveva ricevuto la candelora d'oro da parte del Comune di Catania. Una figura di spicco dell’Università di Catania, dove ha insegnato diritto privato e filosofia del diritto presso la facoltà di Giurisprudenza.

“Con la scomparsa di Pietro Barcellona - dichiara il sottosegretario alla Giustizia, il catanese Giuseppe Berretta, esprimendo il proprio cordoglio per la morte del professore - Perdiamo una delle figure più rappresentative della vita intellettuale del dopoguerra. Giurista insigne, docente universitario e intellettuale a tutto tondo, dotato di straordinaria umanità e generosità, Barcellona è stato per me e per tante generazioni un esempio, anche per il suo impegno nel campo del pensiero della sinistra: un impegno senza confini, libero da condizionamenti e riconosciuto in tutta Italia”.

"La morte di Pietro Barcellona lascia un vuoto nella comunità accademica e nel mondo della cultura. Ci auguriamo che la città di Catania sappia riconoscere il valore dell'uomo, dello studioso, del docente e del filosofo, facendo sì che in futuro la sua figura possa essere ricordata, anche con l'intitolazione di una strada o piazza catanese a suo nome: mi farò promotore di questa proposta con l'amministrazione comunale". Lo afferma il consigliere comunale del Partito Democratico e presidente della commissione consiliare Lavori Pubblici al Comune di Catania, Niccolò Notarbartolo, esprimendo il suo personale cordoglio per la scomparsa di Pietro Barcellona.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca