Catania,presentazione Peruzzi, Biraghi e Guarente

Catania,presentazione Peruzzi, Biraghi e Guarente

A Torre del Grifo in sala stampa la società del Catania ha presentato i tre nuovi rossazzurri che daranno nuova forza alla rosa di mister Maran, sono: Cristiano Biraghi vice-campione d’Europa con l’italia Under 21, Tiberio Guarente distintosi per l’esperienza maturata a livello nazionale ed internazionale, Gino Peruzzi Lucchetti top player in Argentina, vanta infatti importanti esibizioni con la maglia della Selection. A presiedere l’evento il vicepresidente Pablo Cosentino ed il responsabile dell’area tecnica Bonanno.

Tiberio Guarente: "Sono molto contento di aver scelto il Catania, questo è un gruppo solido che ambisce ad obiettivi importanti. Sono rimasto affascinato anche dalla struttura atletica di questa società, credo sia fantastica. Spero di riuscire a dare un contributo importante. Io personalmente non sono uno che segna spesso ma ho un buon tiro da fuori aria. Sono bravo nelle punizioni quindi lo considero una mia caratteristica. In passato ho segnato qualche goal, alcuni di questi proprio al Catania, adesso dovrò trovare un'altra squadra per le mie reti. A Bologna mi sono trovato bene, il gruppo era molto unito e sano ma il mio rapporto con la società è cessato perchè così è stato deciso. In seguito l'unica che ha avuto un interesse reale nei miei confronti è stata la società del Calcio Catania. Il modulo di gioco che preferisci? Con la squadra del Bologna lo schema di gioco principale era quello che prediligeva il centrocampo a 3, mi trovavo bene a giocare secondo questo modulo ma chiaramente cercherò di adattarmi secondo le esigenze della squadra. Mi metto a disposizione del mister".

Gino Peruzzi:"Mi auguro di dare il giusto contributo alla squadra, sono molto contento della mia scelta. Questa è un ottima squadra. Mi sento a mio agio anche grazie alla presenza dei tanti argentini. Cercherò di dare il massimo e di essere importante in campo. Il Catania ha un organico forte, mi piace molto Barrientos, è un grande giocatore. Tra le mie prospettive future? Sarebbe bello riuscire a partecipare al mondiale. Purtroppo vengo da un'infortunio ma fortunatamente non è grave, spero di rimettermi presto. Credo che più o meno servirà un mese.

Cristiano Biraghi: "Sono arrivato questa mattina ma ho già colto ottime sensazioni. Ho deciso di scegliere il Catania perchè fin da subito ho creduto in questo progetto. Credo sia una squadra di professionisti e questo sarà importante per la mia crescita professionale.Questa è la società giusta. Mi hanno fatto capire di aver prospettive grandi nei miei confronti. Sono contento di far parte di questo club anche perchè questa è la mia prima esperienza in questa categoria. Credo che per la mia crescita professionale sarà un'esperienza di peso. Pensi alla Nazionale? Si ci penso, mi auguro di riuscire a mettermi in mostra con il Catania, anche riuscendo a seguire i consigli dei miei compagni. Ho visto un gruppo sano, molto aperto nei confronti di è arrivato da poco. Il tuo passato in con l'Inter? E' stata un' esperienza, ma ero un aggregato, facevo parte della Primavera".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio