Catania, salvato bambino con malattia rara
Web

Catania, salvato bambino con malattia rara

Un raro intervento di neuroradiologia neurovascolare all’encefalo è stato effettuato all’ospedale Cannizzaro di Catania su un paziente di 10 anni affetto da malformazione artero-venosa (mav).

Il piccolo nelle scorse settimane ha accusato forte cefalea. All’ospedale di Ragusa una risonanza ha evidenziato un focolaio emorragico e fatto scattare il trasferimento al Cannizzaro dove gli stata diagnosticato un groviglio venoso nella “arteria ricorrente di Heubner”.

“Una mav su questa arteria è rarissima e documentata da pochi casi in letteratura – spiega Concetto Cristaudo, direttore della neuroradiologia del Cannizzaro e capo dell’équipe che ha operato – e le condizioni del paziente erano abbastanza gravi non tanto per la clinica silente quanto per la possibilità di un nuovo sanguinamento che avrebbe certamente portato alla morte. Da qui la difficoltà di riuscire a navigare strumentalmente questa arteria”. L’intervento, deciso dopo confronto con i neurochirurghi, è riuscito perfettamente.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca