Catania, sequestrati beni al clan di Brunno
Web

Catania, sequestrati beni al clan di Brunno

La Dia ha sequestrato beni riconducibili al boss di Cosa Nostra Sebastiano Brunno,detto Neddu 'a crapa, arrestato a Malta, che era nella lista dei ricercati più pericolosi. Brunno, 56 anni, è ritenuto dagli inquirenti il capo del clan lentinese "Nardo", legato al gruppo Santapaola di Catania. Tra i beni sequestrati, l'appartamento di Carlentini dove abitano la moglie e i figli del boss lentinese.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca