Catania, sgominata baby gang
Web

Catania, sgominata baby gang

I carabinieri li hanno sorpresi mentre rubavano nei negozi del centro cittadino, a Catania. In manette sono finiti Giusi La Rosa, di 37 anni, una ragazzina di 17 anni ed un 14enne, tutti di Catania.
Il gruppetto, secondo una ricostruzione dei militari, giunto davanti ad un negozio di telefonia si è fermato e, su indicazione della donna, il 14enne è stato fatto entrare ed ha rubato un Tablet che era poggiato sul bancone, uscendo poi di corsa per cercare di allontanarsi tutti insieme. I carabinieri, scattato l'allarme, sono intervenuti sul posto ed hanno bloccato i tre dopo un breve inseguimento.

La 37enne, che ha tentato energicamente di opporsi alla cattura reagendo ai militari, dovrà rispondere anche del reato di resistenza a pubblico ufficiale. Inoltre, dai successivi accertamenti è emerso che sul conto della 17enne era pendente un provvedimento per essere collocata in una comunità, emesso nell'agosto del 2015 dal Tribunale per i Minori di Catania, per il quale era ricercata, essendosi resa irreperibile.

Il Tablet rubato è stato recuperato e restituito al legittimo proprietario. L'arrestata è stata trattenuta in una camera di sicurezza, in attesa di essere giudicata con rito direttissimo. Mentre la 17enne è stata condotta al Centro di prima accoglienza di Caltanissetta ed il 14enne al Centro di prima accoglienza di Catania.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca