Commissario UE:"Non lasciamo da sola Lampedusa"
Web

Commissario UE:"Non lasciamo da sola Lampedusa"

"Spero davvero che tutti gli sforzi intrapresi a livello Ue riducano la pressione su Lampedusa", così il commissario Ue agli Affari interni Cecilia Malmstrom. "Sappiamo molto bene - dice - che Lampedusa sta lottando ed è sotto forte pressione, in particolare in questo periodo. Ammiro molto il modo in cui le autorità locali affrontano la situazione e il sostegno degli abitanti dell'isola. Ma riconosciamo che non ci si può aspettare che Lampedusa continui tutto questo buon lavoro da sola".

"L'Ue ha offerto il suo sostegno al governo italiano e all'isola durante la Primavera araba e continuiamo a farlo", aggiunge Malmstrom. Parlando del sostegno Ue all'Italia, il commissario Ue ricorda tra l'altro un "supporto finanziario sostanziale" attraverso i propri fondi sulla gestione delle migrazioni. "L'Italia - spiega - è tra i più grandi beneficiari, con un'allocazione di 232 milioni di euro per il periodo 2010-2012".

Il commissario Ue evoca anche la recente visita di Enrico Letta ad Atene, durante la quale il premier ha preannunciato proposte comuni da parte di Italia e Grecia in materia di immigrazione. "Prendo nota del fatto che Italia e Grecia hanno l'intenzione di presentare nuove idee per la politica europea sull'immigrazione, ma commenteremo solo dopo averle valutate", afferma Malmstrom.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca