Web

"Confuso e pentito. Non sa perché lo ha fatto"

E' "confuso, anche molto pentito", e "sta realizzando soltanto adesso quello che ha fatto". Così Salvatore Pirronello, 57 anni, secondo il suo legale, l'avvocata Assunta Nicolosi, nell'interrogatorio di garanzia reso dall'uomo davanti al Gip di Caltagirone che dovrà decidere sulla convalida del suo arresto per l'omicidio aggravato della convivente, Patrizia Formica, di 47 anni, uccisa ieri a coltellate mentre dormiva.

Secondo la penalista, l'indagato "non ha fornito un movente" che "resta al momento inspiegabile anche a lui". La Procura di Caltagirone ha chiesto la convalida dell'arresto e l'emissione di un'ordinanza di custodia cautelare, l'avvocata Nicolosi ha sollecitato una misura detentiva meno afflittiva. Il Gip è in camera di consiglio.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca