Continua a bruciare la Sicilia, da Calampiso a Catania
Web

Continua a bruciare la Sicilia, da Calampiso a Catania

Un incendio divampato a San Vito Lo Capo (Tp) sta lambendo il villaggio turistico Calampiso dove ci sono circa 700 villeggianti che stanno evacuando la struttura a bordo di barche. Il sindaco Matteo Rizzo ha lanciato un appello sui social per chiedere a chiunque sia in possesso di imbarcazioni in buono stato di raggiungere il porticciolo per dare un aiuto nelle operazioni di evacuazione della megastruttura che si trova a San Vito Lo Capo. "E' urgentissimo!", scrive il sindaco.

Tutti gli ospiti del villaggio turistico Calampiso a San Vito Lo Capo (Trapani) sono stati portati via con le barche. Le fiamme attorno alla struttura, dicono i vigili del fuoco, sono state circoscritte. I pompieri continuano a lavorare per impedire la nascita di nuovi focolai. Anche un baglio vicino al resort è stato evacuato.

Sposandoci da una parte all’altra dell’isola numerosi roghi anche a Catania e provincia. A causa di un incendio, la Tangenziale Ovest di Catania è stata chiusa tra l'innesto con l'autostrada Catania-Siracusa e l'innesto con la strada statale 114 "Orientale Sicula". La stessa statale 114, precedentemente chiusa tra Villasmundo e Brucoli, è stata riaperta al traffico, anche se permangono rallentamenti.

Situazione critica al villaggio Rainbow e al Paradiso degli Aranci, nel territorio di San Francesco La Rena. Alcune abitazioni sono state coinvolte dal fuoco. Incendi anche nel quartiere Cibali, tra via Sabato Martelli Castaldi e via Nazario Sauro, e a Canalicchio. Fiamme anche a Misterbianco, in zona Sieli e sull'autostrada Catania-Siracusa all'altezza di Priolo e Sortino.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca