Crack WindJet, revocati i domiciliari a Pulvirenti
Web

Crack WindJet, revocati i domiciliari a Pulvirenti

Torna libero Nino Pulvirenti indagato per bancarotta fraudolenta per il crac di Wind Jet, il buco di bilancio della compagnia aerea della quale era presidente. Il Tribunale del Riesame di Catania ha revocato, per il venir meno delle esigenze di custodia cautelare, gli arresti domiciliari. I giudici hanno accolto le richieste dei difensori di Pulvirenti, Giovanni Grasso e Fabio Lattanzi. Pulvirenti era ai domiciliari dal 29 gennaio scorso.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca