ESCLUSIVA- Catania, il calciomercato dalla A alla Z in entrata e in uscita
Google
Ata Hotel Milano, sede del calciomercato

ESCLUSIVA- Catania, il calciomercato dalla A alla Z in entrata e in uscita

Il Catania pensa già alla prossima stagione e in chiave mercato dopo aver piazzato il colpo Sebastian Leto, potrebbe definire altre operazioni già prima della fine del campionato. I dirigenti rossazzurri sono a lavoro sia sul fronte sudamericano che in quello europeo. La redazione di SiciliaToday.net dopo aver sondato il terreno con agenti Fifa e persone vicine ad alcuni club, prova ad anticipare i nomi dei calciatori che potrebbero approdare in maglia rossazzurra e i nomi di coloro che potrebbero lasciare Catania in estate. Per correttezza, non si tratta di una caccia alle farfalle con tanti nomi buttati a caso, giusta o sbagliata che sia, ogni nostra notizia è frutto delle informazioni raccolte sul campo, cosa che ci è permessa grazie agli innumerevoli contatti in Italia e all’estero.

MERCATO IN ENTRATA: Il primo nome della lista è quello di Rodrigo Javier de Paul centrocampista e attaccante argentino del Racing de Avellaneda. La nostra redazione per prima e in esclusiva aveva anticipato nelle scorse settimane l’interesse degli etnei (nrd notizia del 12 Aprile 2013). La notizia oggi viene data da altre testate giornalistiche tra cui quella di Criscitiello.Sul taccuino dei dirigenti rossazzurri anche c’è Fabricio Fontanini centrale di difesa e all’occorrenza terzino destro che gioca nell’Atletico Rafaela. Altro nome segnalato come uno degli osservati speciali della società etnea è Leandro Alexis Navarro, mezzala sinistra argentina classe ’92 del San Lorenzo. Sempre dall’Argentina potrebbe fare a caso del Catania, Leandro Gonzalez Pirez, difensore centrale classe ’92 del River Plate, che in patria hanno ribattezzato il nuovo Samuel. Il talent-scout del Catania, Pablo Cosentino, che presto ricoprirà ruoli più ampi in seno alla società rossazzurra, potrebbe portare alle falde dell’Etna uno dei pupilli della sua scuderia. Parliamo di Alan Ruiz, 19 centrocampista del San Lorenzo che era stato vicino nei mesi scorsi all’Udinese. Non sono escluse tuttavia sorprese come è stato per Sebastian Leto, bloccato sotto banco dal Catania. Emmanuel Rivas, 30enne centrocampista offensivo dell'Hellas Verona, resta un obiettivo del sodalizio di via Magenta. Rivas infatti insieme a Leto potrebbe rappresentare una alternativa al Papu Gomez. Da non dimenticare gli altri sudamericani che il Catania ha seguito dal vivo in questi mesi. SiciliaToday aveva infatti anticipato i nomi di: Martin Luque, punta esterna mancina o seconda punta del Colon Santa Fe', Luis Carlos Fariña centrocampista del Racing de Avellaneda, Silvio Romero attaccante del Lanus, Nicolas Blandi e Nicolas Colazo del Boca Juniors oltre agli ecuadoriani Jonny Uchuari, centrocampista centrale classe '93 che gioca nel Loja e Pedro Pablo Velasco del Barcelona Guayaquil e il colombiano Jhon Cordoba, centravanti classe '94 del Jaguares e nazionale U20. In Uruguay gli uomini di Pulvirenti hanno monitorato Luna, Bueno e De Pena del Nacional Montevideo, il difensore Gaston Silva del Defensor Sporting e il centrocampista Varela del Penarol. Catania molto attivo anche in Europa. E’ stata già avanzata una offerta per Johnny Russell, attaccante scozzese del Dundee United. In Francia erano stati seguiti a gennaio Willy Boly, difensore centrale dell'Auxerre e il centrocampista franco-camerunese Paul-Georges Ntep sempre dell’Auxerre. Altro calciatore seguito oltralpe dagli scout del Catania è Morgan Sanson, 18enne centrocampista offensivo che gioca in Ligue2 con il Le Mans. Capitolo Croazia: resta vivo l’interesse per Renato Kelic, forte difensore classe ’91 dello Slovan Liberec. Si insiste anche per Luka Lucic, 17enne difensore croato di proprietà dell'Hajduk Spalato. La prima offerta del Catania è stata rispedita al mittente dalla società croata. Karlo Brucic classe 92, esterno sinistro del Cibalia potrebbe rappresentare una alternativa a Marchese. Sempre in Croazia si era fatto il nome del difensore centrale Zuparic classe '92 in forza al Cibalia. Piace anche il centrocampista Pongracic dell’Osijek. Avviati molti contatti anche in Italia alla ricerca di giovani talenti. Nel mirino del Catania: Andrea Belotti attaccante classe 1993 in forza all'Albinoleffe, Cristian Biraghi calciatore passato la scorsa estate dall'Inter al Cittadella con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino, l'esterno della Ternana Luigi Vitale e Matteo Ardemagni del Modena.

MERCATO IN USCITA: Secondo le informazioni raccolte dalla nostra redazione in Argentina, il Boca Juniors ha bussato alla porta del Catania per il terzino Pablo Alvarez. Il difensore argentino che è in scadenza di contratto potrebbe dire definitivamente addio ai colori rossazzurri. Lodi continua ad essere accostato al Milan anche se fino ad oggi contatti veri e propri tra le due società non ci sono stati. Gomez invece è conteso da Inter e Atletico Madrid. Il ‘Papu’ non ha fretta e aspetta l’offerta migliore anche se ha già dato la sua preferenza per la Liga spagnola. L’argentino è l’unico che lascerà sicuramente Catania. Per Bergessio invece solo una offerta irrinunciabile potrebbe spingere il Catania alla cessione. Alessandro Potenza chiuderà quest’anno la sua avventura a Catania. Resta da sciogliere il nodo Marchese. Il terzino aspetta di conoscere l’esito del campionato del Genoa prima di mettere nero su bianco il suo trasferimento che dunque resta legato all’eventuale salvezza dei liguri. Alberto Frison si gioca sul campo il suo futuro. La società conosce bene le qualità di questo ragazzo e a Milano si è avuta la controprova. Le prossime partite però diranno se l’ex Vicenza potrà recitare un ruolo da protagonista la prossima stagione. Capitolo rinnovi: Dopo Legrottaglie ed Izco, anche Lucas Castro è stato blindato dalla dirigenza rossazzurra. Per il “Pata” si parla di una estensione dell’attuale contratto. Il prossimo a prolungare la sua esperienza a Catania dovrebbe essere Sergio Almiron. Il centrocampista e il suo agente, Claudio Vagheggi, presto proveranno a trovare l’intesa con la società. Anche Bellusci e Spolli potrebbero allungare i propri vincoli contrattuali.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio