ESCLUSIVA- Catania, l’agente Riso: "Kingsley Boateng piace agli etnei così come Cristante"
Google
Kingsley Boateng, giovane attaccante del Milan

ESCLUSIVA- Catania, l’agente Riso: "Kingsley Boateng piace agli etnei così come Cristante"

Dopo aver provveduto alla cessione di alcuni calciatori, il Catania resta vigile sul mercato in entrata e presto potrebbe piazzare qualche importante colpo in ottica futura. I dirigenti etnei infatti stanno seguendo diversi giovani interessanti che potrebbero essere inseriti subito in prima squadra o far comodo alla formazione Primavera. Il mirino dei dirigenti rossazzurri sarebbe stato puntato sulla Primavera del Milan e in particolar modo su un paio di elementi che nella passata stagione sono stati premiati da mister Allegri con la convocazione in prima squadra. Sul taccuino di mercato del Catania è stato annotato il nome di Kingsley Boateng, 19enne attaccante di origine ghanese ma con passaporto italiano nonché fratello dell’altro giocatore del Milan Kevin-Prince Boateng. Al Catania piace anche Bryan Cristante, 18enne centrocampista rossonero che vanta il record di essere il più giovane calciatore del Milan ad aver esordito in Champions League. Per conoscere il futuro di Boateng junior e Cristante, SiciliaToday.net ha intervistato in esclusiva l’agente Fifa Giuseppe Riso che cura gli interesse dei giovani talenti del Milan.

“Il presidente del Catania Pulvirenti e l’amministratore delegato del Milan Galliani hanno un ottimo rapporto e hanno avviato diversi discorsi – ha affermato Riso - Kingsley Boateng è uno dei giovani che interessano al Catania. Ci sono stati dei sondaggi da parte degli etnei. Vedremo cosa succederà quando il ragazzo tornerà dalla tournée negli Stati Uniti. Anche Cristante piace molto al Catania anche se Bryan è difficile che si sposti dal Milan”.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio