ESCLUSIVA- Il doppio ex L. Cecconi: "Il Palermo gioca a sprazzi, Catania superiore e Lodi può essere decisivo"
SiciliaToday.net
Francesco Lodi e Lores nel derby di Sicilia dello scorso anno

ESCLUSIVA- Il doppio ex L. Cecconi: "Il Palermo gioca a sprazzi, Catania superiore e Lodi può essere decisivo"

Luca Cecconi, ex attaccante del Catania nella stagione 1990/91 ed ex calciatore del Palermo dal 1991 al ’93, in qualità di doppio ex, ha parlato in esclusiva ai microfoni di SiciliaToday.net del derby che si giocherà domenica al Massimino tra i rossazzurri di Maran e i rosanero di Sannino.

“Tra Catania e Palermo mi aspetto una partita interessante dal punto di vista tecnico-tattico – ha affermato Cecconi - Il Catania ormai ha una sua fisionomia e un proprio modo di giocare. I rossazzurri faranno la loro partita cercando di segnare per primi. Avranno a loro favore la spinta del Massimino che è sempre stato il dodicesimo uomo in campo. Il Palermo dovrebbe provare a vincere ma l'ho visto domenica scorsa contro il Bologna è mi è sembrata una squadra che gioca a sprazzi. Se dovesse mancare Ilicic credo che perderanno molto in termini di qualità, visto che lo sloveno è uno dei pochi che può regalare ai rosanero qualche lampo. Il Palermo non ha un gioco e una struttura organica per poter impensierire il Catania. Sarà una partita delicata anche per gli obiettivi delle due squadre. È chiaro che il Palermo è obbligato a vincere. Dopo affronterà Inter e Juventus anche se in questo momento i neroazzurri non sono un avversario irresistibile. La classifica da ancora speranze di salvezza. Le dirette concorrenti sono a pochi punti di distacco una dall’altra. A seconda di come andranno anche le altre partite, per il Palermo può rimanere aperta la possibilità di salvarsi fino all’ultima giornata. Una sconfitta con il Catania sarebbe sicuramente molto dolorosa. Chi può sbloccare il derby? I giocatori di attacco sono quelli che hanno più possibilità di fare gol, sia per il ruolo che ricoprono ma anche per un migliore valore tecnico. A parte gli attaccanti del Catania che sono tutti molto imprevedibili, credo che Lodi potrebbe decidere il derby. E’ un calciatore fondamentale per il gioco del Catania e sui calci da fermo è micidiale. Il derby vissuto a Catania e a Palermo? In entrambe le città si vive di calcio in maniera molto passione. Personalmente ho visto un forte attaccamento da parte di entrambe le tifoserie anche se a Catania ho avvertito una maggiore attesa da parte dei tifosi”.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio