Enna, sequestrato tesoro archeologico in casa di pregiudicato
Web

Enna, sequestrato tesoro archeologico in casa di pregiudicato

La Polizia di Stato di Enna ha sequestrato un vero e proprio tesoro archeologico all’interno dell’abitazione di un pregiudicato del luogo.

Durante l’operazione denominata “Persefone”, come la dea dell’oltretomba, gli agenti hanno ritrovato anfore, unguentari, monete, terrecotte, pesi per telai ed altri oggetti il cui valore complessivo e difficilmente calcolabile.

Sembra che la provenienza di questi oggetti sia da far risalire alle necropoli elleniche della Sicilia centro meridionale e si collocano, nella linea temporale, tra il V ed il II secolo a.C.

I beni sequestrati sono stati affidati alla Soprintendenza ai Beni Culturali di Enna che ha collaborato con le forze dell’ordine per il recupero del tesoro.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca