Formazione professionale, il via al bando
Web

Formazione professionale, il via al bando

«L’Avviso 8 è pronto e verrà pubblicato la prossima settimana». Parola di Bruno Marziano, l’assessore regionale alla Formazione professionale e all’Istruzione. Si tratta di un bando da 167 milioni di euro per finanziarie i nuovi corsi che è stato bloccato dal ricorso al Tar presentato da un ente.
L'assessore specifica che «l’ “Avviso 8”, sostitutivo dell’“Avviso 3”, non è stato pubblicato ieri sul sito per una indisposizione del direttore del dipartimento, sottoposto ad un intervento chirurgico. Ma posso comunicare che mercoledì verrà pubblicato sul sito della Regione, nella sezione che riguarda l’assessorato, e sarà direttamente consultabile, mentre venerdì nella Gazzetta ufficiale. Sono confermate, dunque, tutte le date a suo tempo illustrate e annunciate».

Dall’operatore dell’abbigliamento a quello tessile, dal tecnico edile all’addetto alla saldatura elettrica. E poi interpreti, pasticceri, piastrellisti. Sono le nuove qualifiche che si potranno ottenere frequentando un corso di formazione professionale.

Gli enti non potranno più organizzare lezioni a proprio piacimento ma dovranno seguire le indicazioni contenute in un catalogo approvato con un decreto dell’assessore regionale Bruno Marziano. Viene introdotto così anche in Sicilia il “repertorio delle qualificazioni”, un catalogo elaborato sulla base di quello in uso nella Regione Piemonte ma aggiornato con le figure più adatte all’isola in tema ad esempio di agricoltura e pesca.
Queste qualifiche consentiranno agli allievi di vedere riconosciuto il proprio titolo anche in altre regioni e all’estero e dunque di avere una possibilità in più di trovare uno sbocco lavorativo dopo aver frequentato un corso.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica