Frosinone-Catania 1-0, la parola a Sannino

Frosinone-Catania 1-0, la parola a Sannino

Il Catania di Sannino cade a Frosinone con il risultato di 1-0. Tante le difficoltà incontrate in gara, tra queste l'espulsione di Ciani che complica la situazione decidendo il risultato del match. Sulla gara e sui vari aspetti le dichiarazioni di mister Sannino raccolte da Siciliatoday.net.

"L'espulsione di Ciani è stata da stupidi. Mi aspettavo una gara diversa ma non bisogna mettere il fumo negli occhi. Mi dispiace molto per la gente che ci segue, purtroppo ci troviamo ad affrontare un momento difficile-ha commentato il tecnico- Personalmente credo che in parità numerica il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Il Frosinone viene premiato dal punteggio raccolto e non per altro, dalla nostra non dobbiamo piangerci addosso. La cosa importante adesso è pensare alla formazione che dovrà scendere in campo nella prossima gara. Abbiamo diversi infortunati che fanno la differenza. Ad oggi però bisogna prendere atto della situazione e fare un passo indietro ricordando che il Catania è una squadra che deve fare un campionato ai vertici. Oggi ho visto una formazione, quella rossazzurra, che ha messo in campo una linea difensiva inedita. Fnchè Spolli è rimasto in gara, Anania non ha fatto alcuna parata. Ho visto un ottimo Rosina, ha corso non so quanto. Ho fatto i complmenti ai ragazzi per l'impegno ma per essere un'ottima squadra bisogna lavorare tanto- ha continuato Sannino- Prendiamo atto della sconfitta e torniamo ad allenarci. Dobbiamo pensare a come rimediare alle assenze- conclude il tecnico rossazzurro- Io penso che oggi abbia inciso più l'infortunio di Spolli che l'espulsione di Ciani. In questo momento mi piacerebbe avere un giocatore da mettere a fianco di Calaiò ma la situazione è questa".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio