" /> " />
Genovese, la Camera dice sì all'arresto
Web

Genovese, la Camera dice sì all'arresto

La Camera ha concesso l'autorizzazione all'arresto del deputato del Pd Francantonio Genovese. Il parlamentare non è in Aula, il suo posto è vuoto. Da Messina, dove si trova, si è detto pronto a costituirsi. I voti a favore sono stati 371, 39 i contrari.

Un silenzio glaciale ha accolto nell'Aula della Camera il sì all'arresto. Quando sono comparsi sul tabellone i risultati della votazione a scrutinio palese, nessuno ha commentato o proferito parola, né applaudito. Un silenzio composto anche dai banchi del Movimento 5 stelle.

Sono 6 i deputati del Pd che hanno votato No alla richiesta di arresto. Sono Maria Amato, Giuseppe Fioroni, Tommaso Ginoble, Gero Grassi, Maria Gaetana Greco e Maria Tindara Gullo, vicina di banco di Genovese. Si è astenuta Paola Bragantini. Sono invece 13 i deputati Pd in missione e 33 quelli che non hanno partecipato al voto.

La misura cautelare è stata richiesta per il deputato dai magistrati per associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio, al peculato ed alla truffa nell'ambito di un'inchiesta sui finanziamenti alla formazione professionale. La Giunta per le Autorizzazioni di Montecitorio aveva deciso di concedere l'autorizzazione. La Genovese non è in Aula: il suo posto è vuoto.

"I nostri deputati hanno votato contro l'arresto" di Francantonio Genovese, "noi siamo garantisti sempre e comunque". Lo afferma Berlusconi ai cronisti, a margine del programma 'Telecamere'.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica