Giuseppe Sannino: "Essere il Catania rende le cose più difficili"

Giuseppe Sannino: "Essere il Catania rende le cose più difficili"

In sala stampa a Torre del Grifo mister Sannino ha rilasciato stamane le sue dichiarazioni pre-gara. Il tecnico rossazzurro, rispondendo alle domande dei giornalisti, ha analizzato alcuni aspetti focali in vista dell’incontro con la Ternana che si disputerà Sabato alle ore 15.00.

“Domani sarà una gara importante per smuovere ulteriormente la classifica- ha commentato mister Sannino- Ogni partita in questo momento può essere considerata come la svolta, dipende dal risultato. La squadra sta dando il massimo per ottenere dei miglioramenti costanti, purtroppo però gli infortuni e le squalifiche di questa stagione hanno inciso molto sul rendimento di tutto il gruppo. Personalmente considero molto le motivazioni personali di ogni giocatore, vedo in loro la volontà e la mentalità giusta per andare avanti positivamente in questo percorso. A Terni dovremo cercare di portare punti. Conosciamo i nostri limiti ma il Catania ha anche la consapevolezza delle sue virtù- ha proseguito il tecnico- Abbiamo giocatori che vogliono fare la differenza ed incidere sui risultati per cui contro la Ternana cercheremo di usare la sciabola e non il fioretto. Il nostro avversario ha giocatori importanti come Avenatti di grande qualità tecniche e fisiche. Io però devo guardare alla mia squadra e vedo tanto potenziale. Sappiamo di andare a lottare in uno stadio difficile dunque solo il campo potrà dare il suo responso. Tesser? Non è la prima volta che ci confrontiamo. E’ un tecnico che sa fare giocare a calcio le sue squadre. Di certo per vincere dovremo essere compatti e decisi. Sino ad oggi le trasferte sono state il nostro punto debole, non so di preciso come mai fuori non riusciamo ad esprimerci al meglio. So che abbiamo giocatori con le caratteristiche giuste per fare risultato ma bisogna lavorare tanto per tirarle fuori. Cerco ogni giorno di dare un volto ben definito alla mia squadra. I punti ottenuti ne sono l’esempio. Abbiamo portato a casa risultati derivanti dalla giusta cattiveria mostrata in campo. Adesso dobbiamo continuare cosi. Anche se il Catania è definito come la squadra più forte della categoria noi solo sappiamo cosa ci accade veramente, credo che questo gioco di darci per favoriti ci abbia un po danneggiato. Tuttavia attraverso la nostra voglia di risollevarci siamo andati avanti- conclude Sannino- Nessuno farà sconti anzi il nome che portiamo ci renderà tutto più difficile”.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio