Gp Germania: il trionfo di Hamilton, il suicidio di Vettel
Web

Gp Germania: il trionfo di Hamilton, il suicidio di Vettel

Il campione del mondo Lewis Hamilton ha vinto il Gp di Germania, 11ma prova del mondiale di F1. Il pilota Mercedes, partito in 7ma fila, ha approfittato dell'incidente occorso a Sebastian Vettel, andato contro le barriere al giro 53 (su 67 complessivi), per portarsi al comando e vincere davanti al compagno di squadra Valtteri Bottas e all'altro ferrarista Kimi Raikkonen. Con questa vittoria Hamilton torna in testa al mondiale, con 17 punti di vantaggio su Vettel.

''Ho sempre creduto di poter vincere. Sapevo che partendo da quella posizione sarebbe stato molto difficile ma devi sempre crederci'': così Lewis Hamilton commenta la vittoria nel gran premio di Germania. Il pilota della Mercedes, partita dalla 14/a posizione è stato protagonista di una rimonta culminata nella vittoria approfittando dell' incidente occorso a Sebastian Vettel, andato contro le barriere al giro 53. ''Ho detto lunga preghiera prima della gara - ha aggiunto Hamilton - La macchina oggi era fantastica. Il mio sogno si è manifestato in pista oggi. Sono grato per il lavoro team''.

"Più deluso che arrabbiato", ma la sostanza non cambia: zero punti dopo una gara "che avevamo in tasca". E' amareggiato Sebastian Vettel: "le gomme da asciutto penso che andassero ancora bene e fossero ancora le migliori. Certo non erano fresche, ma ho commesso un errore piccolo, arrivando tardi in frenata. Ho bloccato il posteriore ma non son sono riuscito a rimettere la macchina in pista. Peccato perchè fino ad allora avevamo gestito al meglio, ho sbagliato io, non u errore grandissimo ma l'impatto sul risultato è stato enorme".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Sport