I Baustelle "infiammano" Taormina
I Baustelle nella splendida cornice del Teatro Greco

I Baustelle "infiammano" Taormina

Il Teatro Antico di Taormina accoglie i Baustelle con una serata abbastanza fresca, ideale per ascoltare la musica della band di Montepulciano, che tornava in Sicilia dopo quasi 3 anni, con il Fantasma Tour versione estiva, dopo il successo di quello invernale che ha raccolto diversi sold out in giro per l'Italia.

Band inedita quella che si presenta nella splendida cornice del Teatro Antico, infatti sono sette i componenti che si aggiungono al nucleo storico composto da Rachele Bastreghi, Francesco Bianconi e Claudio Brasini.

La musica parte piano, luci basse a creare una certa atmosfera intima, il pubblico ascolta in silenzio i primi brani, “Il Futuro”, “Nessuno”, “Radioattività”,“Diorama”, tratti da Fantasma, loro ultima fatica discografica, e poi ancora "Cristina"," Monumentale" si susseguono.

Solo quando Francesco, in piedi con la chitarra al collo annuncia che è arrivato il momento revival, la musica sale di intensità, le luci colorano le colonne del Teatro e il pubblico rapito dai primi brani , che fino a quel momento aveva ascoltato in rigoroso silenzio, comincia a chiedere a gran voce i brani più famosi della band, addirittura qualcuno grida "falle tutte".

Per tutti i successi magari il tempo non basta, ma i Baustelle hanno comunque selezionato per il pubblico siciliano una scaletta che mette d'accordo tutti.

Così si va avanti con pezzi come "La Canzone del Parco", "La Moda del Lento", “La Canzone di Alain Delon”, “En”,“Corvo Joe”. Il tempo sembra volato, ma sono passate due ore ed è tempo di chiudere, si torna ancora su un pezzo del nuovo album " L’estinzione Della Razza Umana", la band saluta freddamente e va via.

Ma nessuno fra il pubblico si sogna di lasciare il Teatro, qualcosa ancora manca, ma eccoli ritornare sul palco per il canonico bis, Francesco presenta il brano "Le Rane", il pubblico non riesce a rimanere seduto e si accalca sotto il palco e balla anche "Andarsene Così". La band va via ancora una volta, ma chiamata a gran voce ritorna per una versione inedita di "Charlie fa surf" che tutti cantano a squarciagola.

I saluti finali sono un susseguirsi di abbracci di ragazzi che salgono sul palco per ringraziare Francesco e Rachele, ad un certo punto sembra che tutto il teatro salirà sul palco e solo l''inchino di tutta la band conclude uno splendida serata di musica.

Il ritorno verso casa è rallentato da un incendio sulle colline di Taormina, incendio che mi piace pensare sia stato innescato proprio dalla musica dei Baustelle...ma mi raccomando che rimanga fra di noi!

Le foto del concerto


blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Musica