I falchi per difendere il barocco di Noto
Web

I falchi per difendere il barocco di Noto

Falchi addestrati per allontanare piccioni e altri uccelli dal centro storico di Noto, patrimonio Unesco. E' l'idea che l'amministrazione comunale ha escogitato per salvaguardare il barocco che attira migliaia di visitatori provenienti da tutto il mondo. Il Comune si è rivolto alla scuola internazionale di falconeria di Gravina di Catania. Un appalto da 17 mila euro per mandare via i fastidiosi colombi dai balconi, dai cornicioni settecenteschi, dalle cavità di chiese e palazzi.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca