Il “Cabezazo” di Spolli frena la Samp e lancia il Catania per l'ottavo posto
SiciliaToday.net
Nicolas Spolli fa festa con Lodi dopo un suo gol

Il “Cabezazo” di Spolli frena la Samp e lancia il Catania per l'ottavo posto

Il Catania dei record conquista un meritato punto sul difficile campo della Sampdoria. Al Ferraris i padroni di casa si portano in vantaggio nel primo tempo con De Silvestri ma nella ripresa Spolli pareggia i conti. Per i rossazzurri ottavo posto più vicino con l’Inter che ha perso in casa contro la Lazio e adesso è in vantaggio di un solo punto. Nel Catania mister Maran è costretto a schierare Izco in difesa al posto dell'infortunato Alvarez. Nel 4-3-3 rossazzurro, Rolin preferito ancora una volta a Legrottaglie, Almiron torna titolare a metà campo così come Gomez schierato nel trio d'attacco. I padroni di casa scendono in campo con un 3-5-2 con l'ex Maxi Lopez in avanti insieme ad Eder. In difesa Palombo e Gastaldello rientrano dalla squalifica. Nei primi minuti le due squadre giocano a viso aperto ma sono imprecise nell'impostazione dell'azione. Maxi Lopez è molto mobile ma a turno Spolli centralmente e Marchese sul centro-destra lo marcano con precisione. Al 14' arriva la prima conclusione in porta per i padroni di casa con Renan che dal limite spedisce sopra la traversa. Il Catania fa fatica nella circolazione della palla per vie centrali ma si fa più pericoloso quando offende sulle corsie laterali. La prima palla gol dei rossazzurri arriva infatti da un cross di Marchese per Almiron che di testa sfiora il vantaggio. L'ex Maxi Lopez prova a dare la carica ai suoi con uno spunto personale. L'argentino supera Spolli ed Izco e calcia forte da posizione defilata. Frison nell'occasione salva la porta con un miracolo. Il portiere del Catania non può nulla sul colpo di testa di De Silvestri lasciato libero di colpire indisturbato in area. Nell'occasione, Renan viene lasciato libero di crossare mentre Marchese non ostacola il difensore blucerchiato al momento dello stacco aereo. Il primo tempo finisce con i doriani in vantaggio. Poche emozioni da una e dall'altra parte con il Catania che si difeso bene e ha provato a ripartire con i suoi uomini di fantasia. Barrientos dopo l'ottima prova con il Siena, sembra ancora molto ispirato e dai suoi piedi partono i fraseggi più interessanti. Nel secondo tempo si alzano i ritmi della partita e il gioco diventa più vivace. Maran ordina ai suoi di alzare il baricentro mentre i padroni di casa si affidano soprattutto alle azioni contropiede. E' il Catania infatti a fare la partita anche se i blucerchiati hanno il merito di difendersi con ordine chiudendosi a riccio nella propria metà campo.Delio Rossi apporta il primo cambio della partita, sostituendo l'evanescente Eder per Sansone. I blucerchiati trovano la strada sbarrata e ci provano solo con delle conclusioni dalla distanza. A venti minuti dalla fine il Catania pareggia i conti con Spolli. Lodi su punizione pesca in area Bergessio che fa la sponda per il difensore etneo che di testa la mette dentro a porta sguarnita. Dopo il gol del Catania, l'inerzia della gara passa a favore del Catania che imposta azioni in velocità. Maran mette in campo Keko al posto di Lodi passando al 4-2-3-1 per avere maggiore velocità negli ultimi trenta metri e per tentare il colpaccio. La Sampdoria però vuole chiudere il discorso salvezza e si catapulta in avanti con tutti gli effettivi. Il Catania viene messo alle corde anche sei i rossazzurri si difendono a denti stretti conquistando un prezioso punto. Un altro tassello nella storica stagione del Catania che adesso vede l’ottavo posto ad una sola distanza al cospetto di una Inter in piena crisi. Non ci sarà tempo per rifiatare perché sabato si scende in campo e ci sarà il Pescara. Al Massimino per l’ultima gara casalinga della stagione, gli uomini di Maran proveranno a regalare l’ennesima gioia per congedarsi dai propri tifosi nel migliore dei modi. Tutti al Massimino per un lungo e meritato applauso!

CRONACA:

Primo tempo:
1' Inizia la partita al Ferraris tra Sampdoria e Catania
6' Le due squadre provano a prendere le misure, ancora nessuna conclusione in porta
8' Marchese serve Bergessio che sfiora il gol ma viene fermato in posizione di off-side
14' Renan ci prova dal limite, palla alta sulla traversa
15' Eder ancora dal limite dell'area mette abbondantemente a lato
16' Frison ci mette i pugni sul tiro-cross di Eder
18' Bella azione de Catania sull'asse Barrientos-Gomez, Bergessio viene anticipato sul cross
23' Ammonito Almiron per fallo su Estigarribia
24' Punizione di Eder ribattuta da Gomez in barriera
29' Tiro di Palombo smorzato da Almiron, Frison costretto ad uscire ed anticipare Maxi Lopez
31' Cross di Marchese, Almiron stacca bene ma di testa la mette di poco sopra la traversa
33' Maxi Lopez salta Spolli e Izco e da posizione defilata calcia forte, Frison compie un miracolo
35' Importante intervento in scivolata su Eder
35' GOL SAMPDORIA: De Silvestre di testa batte Frison sul cross arrivato dalla sinistra dai piedi di Renan
38' Ammonito Marchese per fallo su Eder
42' Spunto in velocità di Gomez, il Catania conquista il primo corner della partita
45' Tre minuti di recupero alla fine del primo tempo
48' Finisce il primo tempo con la Sampdoria in vantaggio per 1-0 sul Catania

Secondo tempo:
45' Inizia la ripresa al Ferraris tra Sampdoria e Catania
48' Azione prolungata in avanti del Catania che tuttavia non trova la conclusione
55' Partita combattuta a metà campo, le due squadre non arrivano al tiro in porta
58' Buona trama di gioco del Catania ma la Sampdoria si chiude a riccio
60' Barrientos non controlla bene l'ottimo assist di Marchese
61' Entra Sansone ed esce Eder
62' Ci prova Maxi Lopez, palla a lato
65' Destro di Maxi Lopez, para senza problemi Frison
66' Renan ci prova dalla distanza impegnando Frison alla parata in tuffo
67' Ammonito De Silvestri per fallo su Barrientos
68' GOL CATANIA: punizione di Lodi, sponda di Bergessio per Spolli che di testa batte Da Costa
73' Spunto di Gomez che salta tre avversari, poi il passaggio per Bergessio è impreciso
74' Ammonito Rolin per fallo su Sansone
76' Il palo salva il Catania sul tiro ravvicinato di Sansone
78' Nel Catania esce Lodi ed entra Keko
81' Proteste doriane per un presunto fallo di Spolli su Maxi Lopez
82' Ammonito il neo entrato Keko per il Catania
84' De Silvestri calcia da buona posizione, deviazione decisiva di Marchese che mette in corner
85' Maxi Lopez ci prova in rovesciata, Frison alza sulla traversa e mette in corner
86' Nella Sampdoria esce Poli ed entra Munari
90' Tre minuti di recupero allo scadere
91' Proteste del Catania per fallo di mani di un giocatore blucerchiato
91’ Entra Cani nel Catania al posto di Bergessio
94' Finisce la partita al Ferraris, Sampdoria-Catania 1-1

TABELLINO SAMPDORIA-CATANIA 1-1

SAMPDORIA (3-5-2): Da Costa; Gastaldello, Palombo, Castellini; De Silvestri, Poli (dal 86' Munari), Obiang, Renan, Estigarribia; Eder (dal 61' Sansone), Maxi Lopez. A disposizione: Berni; Romero; Rodriguez; Mustafi; Rossini; Maresca; Poulsen; Soriano; Icardi. All: Rossi

CATANIA (4-3-3): Frison; Izco, Rolin; Spolli, Marchese; Biagianti; Almiron; Lodi (78' Keko); Barrientos; Gomez; Bergessio (91' Cani). A disposizione: Terraciano; Messina; Legrottaglie; Augustyn; Salifu; Castro; Ricchiuti; Potenza. All: Maran

ARBITRO: Celi di Bari
RETI: 35' De Silvestri, 68' Spolli
AMMONITI: Almiron, Marchese, De Silvestri, Rolin, keko
ESPULSI:
RECUPERO: 3', 3+1'

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio