Incendio doloso nella proprietà dell'assessore Armao
SiciliaToday.Net

Incendio doloso nella proprietà dell'assessore Armao

Un incendio ha minacciato l'abitazione a Cefalù dell'assessore all'Economia della Regione siciliana, Gaetano Armao. Il rogo, secondo il collega di giunta Alessandro Aricò, potrebbe essere doloso. Le fiamme sono state spente a pochi metri dalla casa.

Intanto, l'assessore è stato messo sotto tutela dalla Digos e la settimana prossima il Comitato per l'ordine e la sicurezza dovrebbe disporre la scorta. Da giorni Armao è al centro di forti tensioni che coinvolgono precari e forestali. Due sere fa, un gruppo di interinali lo ha atteso davanti alla sua abitazione privata, a Palermo: c'è stato un acceso scontro verbale. L'assessore ha denunciato l'episodio alla Digos. Ieri, nuova protesta dei precari, questa volta all'assessorato all'Economia, sempre a Palermo, che è stato prima assediato e poi occupato per qualche ora.

Armao è tra i fautori della linea del rigore e ha lavorato alla stesura della spending review, tagli alla spesa pubblica in via amministrativa, dopo che il provvedimento di legge si è arenato all'Assemblea regionale, prima del suo scioglimento conseguente alle dimissioni del governatore Raffaele Lombardo. Tagli che sono osteggiati all'interno della stessa giunta regionale: la spending review dovrebbe arrivare in giunta martedì prossimo.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca