Inter-Catania 0-0 le dichiarazioni dei protagonisti

Inter-Catania 0-0 le dichiarazioni dei protagonisti

In seguito alla gara che ha visto la squadra etnea pareggiare fuori casa contro l'Inter di Mazzari, il commento e le emozioni dei protagonisti rossazzurri raccolte in diretta da San Siro dalla redazione di Siciliatoday.net.

Mazzarri: "Sono stati bravi, il Catania ha preso coraggio ed è riuscito a fare bene. Io personalmete però guardo la nostra partita, ciò non toglie che il Catania oggi ha messo in campo una buona performance".

Maran:"Il pareggio di oggi è stato molto importante per la squadra ma ciò che più conta è il come siamo riusciti ad ottenerlo. Ci voleva la prestazione per poter investire sui noi stessi e per avere continuità nei risultati. Siamo cresciuti in consapevolezza, la squadra ha messo l'anima in campo, era questo che avevo chiesto prima di andare a giocarci l'incontro. Siamo stati bravi a dare tutto ciò che avevamo rischiando anche di vincere la partita. Verso il fine gara abbiamo avuto diverse opportunità per fare goal e questo non è poco. Cosa è mancato per vincere? Credo sia mancata la tranquillità per capitalizzare alcune occasioni. Adesso dobbiamo guardare le prossime gare sapendo di poter investire su noi stessi e che dovremo essere grintosi, coraggiosi e non timidi come ad inizio gara. Il morale della squadra dopo la partita? Ho solo ribadito loro che bisogna ripartire da questa prestazione, dal primo punto in trasferta perchè il Catania torna con un risultato positivo. Questo ci dà un minimo di sicurezza in più, la strada è lunga ma questo è un buon inizio. Contro il Livorno? Dovremo andare in campo con la stessa voglia di fare prestazione che abbiamo mostrato oggi. Il Catania non dovrà elemosinare nulla ma essere lucido e coraggioso.

Frison:" Siamo contenti di questo punto ma siamo felici soprattutto della prestazione che abbiamo messo in campo, abbiamo superato le difficoltà poste dall'Inter in più occasioni. Siamo riusciti a neutralizzare i loro attaccanti. A livello personale sono soddisfatto, sono contento anche per la squadra che è riuscita a reagire dopo una partita poco brillante con la Fiorentina. Con la performance di oggi abbiamo dimostrato che ci siamo e che ci crediamo. Adesso dobbiamo pensare alla partita di domenica e preparaci bene per la gara con il Livorno. Sarà uno scontro importante per cui dovremo dare il massimo. Il clima negli spogliatoi è più tranquillo, il gruppo c'è e cerchiamo di essere positivi pensando sempre partita dopo partita".

Rolin:" Penso che oggi la squadra abbia giocato da squadra. Ogni partita diventa importante per uscire da questa situazione. Forse oggi potevamo ottenere qualcosa di più ma siamo felici di questo risultato. Non guardiamo la classifica e pensiamo ad affrontare una gara per volta. Questo punto fuori casa ci farà lavorare più sereni questa settimana e preparare la partita di domenica con lucidità".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio