Inter-Catania: le pagelle dei rossazzurri
Maria Luisa Scarvaglieri per SiciliaToday

Inter-Catania: le pagelle dei rossazzurri

ANDUJAR 5,5: Non ha colpe sul primo gol di Cassano. Durante tutto il match sembra correre sul filo della sufficienza, fino a prendere il gol del 2-0 sul proprio palo. Mezzo punto in più per un paio di parate importanti.

ALVAREZ 4,5: Ha sulla coscienza il gol del vantaggio nerazzurro. Non è solo un episodio, ma una partita giocata in modo confuso, contro un avversario che oggi non sembrava irresistibile.

LEGROTTAGLIE 6: Non sta bene e si vede. La falcata non è la stessa dei giorni migliori. Sbaglia qualche intervento all'inizio, ma durante il corso del match sale in cattedra la sua esperienza.

SPOLLI 6,5: Il migliore in campo insieme a Marchese, ha il duro compito di marcare Milito, che non vede per tutta la partita, nè palla, nè porta. Nel secondo tempo, intervento miracoloso su Alvarez che vale come un gol.

MARCHESE 6,5: Lotta, spinge e va pure vicino al gol con un bel tiro da fuori area. Il ragazzo è cresciuto ed è ormai completamente maturo per la Serie A. Chiedere a Obi.

IZCO 6: Solita partita tutta corsa e grinta: ha sulla testa la palla del pareggio ma la manda fuori. Coraggio da Capitano.

LODI 6: Torna a livelli sufficienti in cabina di regia: tutti i palloni passano sempre dai suoi piedi. Da lui però possiamo e dobbiamo pretendere di più. Le qualità di sicuro non gli mancano.

ALMIRON 5,5: Più o meno stesso discorso per Izco. Grande quantità ed errore incredibile sottoporta. Mezzo punto in meno per il netto calo fisico nel secondo tempo.

BARRIENTOS 5: Vive di lampi e di sprazzi,ma anche di pause ed errori banali che oggi ne hanno condizionato la partita. Illuminante il lancio per Almiron, poi si è spenta la luce.

BERGESSIO 6: Ranocchia e Samuel non sono due clienti facili; la "lavandina" si sbatte e sbatte contro i due. Da premiare l'impegno e la volonta di cercare sempre spazi per far inserire i compagni.

GOMEZ 5: Parte bene poi, come successo al "Pitu", anche per lui black out. Avversario di turno Zanetti che lo limita sempre.

*CASTRO 5,5: 25' al posto di Izco. Non è l'uomo che può cambiare la partita. Gioca venti minuti senza incidere.

*RICCHIUTI sv: 10' al posto di Almiron. Ingiudicabile.

All. MARAN 6: Il Catania ha giocato bene: fosse più concreto sottoporta staremmo a parlare d'altro. Il materiale umano che ha a disposizione è quello: due soli cambi. Sintomatico che a Gennaio qualcosa si debba fare per dargli qualche alternativa in attacco.

Arbitro RUSSO di Nola 5: Fino all'occasione del rigore di Gomez, aveva diretto bene, azzeccando le decisioni. La sensazione è che lui aspettasse un cenno del giudice di linea per segnare il dischetto. Non lo ha fatto.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio