L'olio di Sicilia ottiene il riconoscimento IGP dall'Europa
Flickr.com

L'olio di Sicilia ottiene il riconoscimento IGP dall'Europa

L'ambito riconoscimento alla fine è arrivato. La Commissione europea ha accolto la domanda presentata dall'Italia per il riconoscimento dell'Indicazione geografica protetta (Igp) all'olio extravergine di oliva di 'Sicilia'. A renderlo noto la stessa Commissione che ha pubblicato il testo della decisione sulla 'Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea. Con il riconoscimento dato dall'Ue all'olio extravergine d'oliva di Sicilia salgono a 285 le Igp assegnate finora a prodotti italiani.

L'olio di 'Sicilia' si distingue, secondo quanto si legge in una nota di Bruxelles, per il suo sapore particolarmente fruttato e per gli aromi di erbe, pomodoro e carciofo. Per potersi fregiare della denominazione Igp l'olio extravergine dovrà essere il risultato della coltivazione, della raccolta e della lavorazione di olive provenienti esclusivamente dal territorio dell'isola. La Commissione europea ha infine ricordato che negli ultimi anni aziende produttrici dell'olio extravergine di oliva hanno vinto numerosi premi nell'ambito di concorsi di settore.

Grande soddisfazione è stata espressa in giornata dall'europarlamentare Michela Giuffrida, membro della Commissione Agricoltura e sviluppo rurale del Parlamento europeo: "L'Igp è’ l’atto finale di un iter complesso e non senza problematiche, per il quale mi sono impegnata personalmente considerando questo riconoscimento come una delle priorità del mio mandato di parlamentare europeo. Nessuna obiezione dunque è tutto in regola per la Commissione europea che oggi adotta il Regolamento - prosegue - E' un momento di successo per l’olivicoltura e l’agricoltura siciliana tutta, che non può che ripartire dal riconoscimento delle sue tipicità ed eccellenze ambasciatrici del Made in Sicily nel mondo".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Enogastronomia