La Catania-Ragusa esclusa dal Piano delle Infrastrutture Strategiche
Web

La Catania-Ragusa esclusa dal Piano delle Infrastrutture Strategiche

Il raddoppio della Statale Ragusa-Catania si allontana. Nonostante le decine di annunci il progetto di finanza per realizzare l’opera sembra una chimera. La doccia fredda è arrivata ieri mattina con una nota diffusa dall’onorevole Vincenzo Vinciullo, vice presidente vicario della Commissione Bilancio e Programmazione all’Ars. «Nei primi 7 giorni da ministro delle Infrastrutture - tuona il parlamentare siracusano -, l’unica cosa che è stata fatta dal ministro Graziano Delrio è quella di escludere la Catania-Lentini-Ragusa dal Piano delle Infrastrutture Strategiche.

Infatti sono 30 le opere che il Ministro ha deciso di inserire e fra queste spicca l’esclusione della Statale che collega le tre province, che il Ministro Lupi, invece, aveva sempre assicurato e garantito». «Arrivati a questo punto — ha proseguito Vinciullo, o si corre subito ai ripari, costringendo il ministro Delrio a inserire tra le opere strategiche la Catania-Lentini-Ragusa, oppure credo che per il Nuovo Centrodestra l’unica cosa da fare è quella di uscire da questa maggioranza e passare all’opposizione». Lo scorso 6 novembre tutto sembrava a gonfie vele.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca