Lampedusa, proseguono gli sbarchi
Flickr

Lampedusa, proseguono gli sbarchi

Nuova ondata di sbarchi sulle coste italiane. Un barcone è stato soccorso nel pomeriggio di oggi nele acque di Lampedusa, dopo che ne era stata segnalata la presenza da un peschereccio tunisino, che alle autorità talaine aveva parlato di "circa ottanta migranti a bordo, e tra questi alcuni deceduti''. Notizia poi smentita dalla nave della Marina Militare 'Cigala Fulgosi' che ha soccorso il natante. I militari italiani hanno fatto salire a bordo le ottanta persone, (tra cui dieci donne e un bambino) e dopo averli imbarcati, hanno fatto rotta verso la terraferma.

Sempre la Guardia costiera ha soccorso nella notte un barcone con a bordo oltre duecento migranti a circa 70 miglia a Sud dell'isola. Sull'imbarcazione c'erano anche due giornalisti francesi. Tra i profughi anche donne e minori.

Tentativi di sbarco anche in Calabria. La notte scorsa la Guardia Costiera di Roccella Jonica ha soccorso 65 migranti in difficoltà al largo delle coste calabresi. L'allarme è scattato a seguito di una segnalazione telefonica da parte di un cittadino egiziano che avvertiva della presenza di un barcone in difficoltà con a bordo migranti. Sul posto sono stati inviati una motovedetta della Guardia Costiera di Roccella Jonica, un aereo della Guardia Costiera partito da Catania e il mercantile italiano Hermana, che navigava in zona.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca