Lampedusa: recuperati altri otto cadaveri. Continuano, intanto, gli sbarchi.
Web

Lampedusa: recuperati altri otto cadaveri. Continuano, intanto, gli sbarchi.

Salgono a 319 le vittime del naufragio della barca carica di immigrati nel mare di Lampedusa, avvenuto il 3 ottobre. I sommozzatori hanno infatti recuperato nel corso della mattinata otto cadaveri. Sono 155 sopravvissuti e oltre cinquanta dispersi. I cadaveri sono stati trovati in prossimità del relitto ormai sigillato. Nel tratto di mare i vigili del fuoco operano anche attraverso ‘robot’, veicoli filoguidati dotati di telecamere e sonar. In corso pure le ricerche aeronavali con supporto subacqueo di guardia costiera, guardia di finanza e carabinieri.

Continuano intano gli sbarchi nel Canale di Sicilia: circa cinquecento migranti sono stati soccorsi in condizioni difficili per il mare agitato. Barconi in difficoltà o alla deriva. Un mercantile ha tratto in salvo 210 migranti in balia delle onde tra Malta e la Libia: per loro destinazione Trapani. A Porto Empedocle invece i 118 presi da un’altra nave cargo. Ulteriori 175 - divisi in due gruppi - sono stati salvati da una nave militare al largo della Libia per fare poi rotta su Siracusa.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca