Lipari, chiuso il centro nascite, partorisce grazie a Facebook
Web

Lipari, chiuso il centro nascite, partorisce grazie a Facebook

Partorire a casa stando collegati a Facebook. E' quanto ha fatto Laura Zaia che dopo aver messo alla luce la piccola Giada, 3 chili e 500 grammi, ha pubblicamente ringraziato la signora Antonia Giunta, di Catania, "conosciuta su Facebook". Il motivo ha dell'incredbile: se Laura ha partorito in casa buona parte del merito va proprio alla signora Antonia ... e a Mark Zuckerberg.

Proprio così. A Lipari, nelle Eolie, c'è un ospedale, ma non un punto nascita. Ma Laura ha partorito in casa, sulla sua isola. "Tutto è stato possibile nella fiducia che, grazie anche a Facebook, ho avuto nella signora Antonia che in 40 anni ha seguito una quantità enorme di nascite. L'idea di infilarmi dentro un elicottero mi ha sempre terrorizzata così come il rischio di partorire su un aliscafo".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca