M5S invoca commissioni ombra di cittadini
Web

M5S invoca commissioni ombra di cittadini

Commissioni parallele a quelle istituzionali dell'Assemblea regionale siciliana, composte da attivisti e cittadini "realmente competenti" nelle materie che verranno discusse in Parlamento. La proposta di 'commissioni ombra' arriva dai 15 deputati del Movimento 5 Stelle eletti all'Ars, in accordo con la base del movimento.

"Le commissioni parallele - si legge sul sito dei grillini - avranno un ruolo di supporto per i deputati, i membri saranno scelti sulla base della presentazione di curriculum e avranno un ruolo prettamente volontario e quindi gratuito". "Ulteriori strumenti partecipativi sono in via di perfezionamento, come il sistema Liquid FeedBack, che è stato adoperato durante la campagna elettorale per la stesura del programma regionale - assicurano i deputati del M5S -. Il futuro adesso è nelle nostre mani, si apre un percorso nuovo per la Sicilia, da domani le mura di Palazzo dei Normanni saranno un po' più trasparenti".

E proprio domani, in occasione della seduta inaugurale dell'Ars i grillini hanno dato appuntamento alla cittadinanza ai Quattro Canti "per accompagnare fisicamente i nostri deputati davanti a Palazzo dei Normanni" conclude la nota del Movimento. Il gruppo più folto dell'Ars in queste settimane non ha perso tempo, ha organizzato incontri e tavoli tecnici con cittadini e rappresentanti delle categorie, ed ha anche stilato un organigramma sui ruoli eventuali da ricoprire per commissione, in base alle personali competenze ed inclinazioni dei 15 cittadini eletti.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica