Mafia, 8 anni e 2 mesi a ex consigliere Mineo
Web

Mafia, 8 anni e 2 mesi a ex consigliere Mineo

Una somma di reati è costata una condanna complessivamente a 8 anni e 2 mesi di reclusione all'ex deputato regionale di Grande Sud Franco Mineo, imputato di intestazione fittizia di beni aggravata, peculato, usura e malversazione. La sentenza è stata emessa dalla V sezione penale del Tribunale di Palermo, presieduta da Pietro Falcone, che si era ritirata in camera di consiglio poco dopo mezzogiorno.

A Mineo sono stati inflitti in particolare 5 anni di reclusione per il reato di intestazione fittizia aggravata dall'articolo 7, la finalità di agevolare Cosa nostra e ulteriori 3 anni e 2 mesi per il reato di peculato, riguardante l'utilizzo di un mezzo dell'amministrazione comunale di Palermo. In relazione all'intestazione fittizia di beni, per Mineo è stata disposta la confisca degli stessi beni. Un altro imputato, Angelo Galatolo è stato condannato a 5 anni di reclusione per intestazione fittizia di beni aggravata dall'articolo 7 e assolto dall'imputazione piu' grave diassociazione mafiosa.

E' stata dichiarata la prescrizione per il terzo imputato, Settimo Trapani, che rispondeva solo di malversazione. Mineo e Galatolo sono stati assolti dall'accusa di usura. Entrambi sono stati condannati alla pena accessoria dell'interdizione perpetua dai pubblici uffici. Nessuno degli imputati era presente in aula al momento della sentenza.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca