Maltrattava piccoli pazienti, sospeso logopedista
Web

Maltrattava piccoli pazienti, sospeso logopedista

Schiaffi, strattonamenti, abbandono dei pazienti, disinteresse nei loro confronti ed assenza di terapia. Per avere compiuto queste violenze, secondo l'accusa, la polizia ha sospeso dal servizio per 10 mesi un logopedista di 51 anni che lavora all'Aias di Milazzo. E' accusato di avere maltrattato alcuni bambini affetti da gravi patologie.

Gli agenti hanno avviato le indagini su input dei genitori dei piccoli pazienti che avevano notato alcune anomalie nei comportamenti dei loro figli. In alcuni casi, avevano manifestato un atteggiamento di assoluta ritrosia ad effettuare le terapie con l'indagato. L'indagato, nel corso delle sedute, secondo gli investigatori, stava a guardare il proprio cellulare, scattandosi anche delle foto, a confezionarsi delle sigarette, guardando video su siti e social network, disinteressandosi totalmente dei bimbi.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca