Martinho: " Il mio obiettivo? Andare in A con il Catania"

Martinho: " Il mio obiettivo? Andare in A con il Catania"

In sala stampa a Torre del Grifo Raphael Martinho ha rilasciato stamane le sue dichiarazioni rispondendo alle domande dei giornalisti. Il centrocampista brasiliano ha sottolineato l’importanza dei suggerimenti del tecnico Sannino e gli aspetti fondamentali che hanno contribuito a migliorare l’interpretazione delle gare.

“Mi trovo bene ad interpretare questi due ruoli diversi tra loro, da terzino devo preoccuparmi di difendere e coprire la difesa. Da mezz’ala faccio un lavoro un po più di sostanza, cerco di chiudere gli spazi il più possibile. Personalmente non ho delle preferenze io cerco di fare ciò che mi chiede il mister. E’ chiaro che giocando in difesa perdo la possibilità di muovermi in avanti. Da quando è arrivato Sannino è cambiato soprattutto l’atteggiamento, più combattivo perché in serie B sino alla fine devi stare in gara altrimenti rischi la beffa. Adesso la vittoria di domenica ci darà fiducia e morale. In serie B nessuno guarda il nome del giocatore, sappiamo che il Catania deve continuare a combattere, la nostra ormai è la squadra da battere. Dobbiamo essere sempre consapevoli di questo e mettere in campo la grinta giusta. Non bisogna sottovalutare l’avversario come è successo nelle prime gare. Il mister ci chiede di dare continuità ai risultati, siamo consapevoli che a Frosinone sarà dura. Noi andremo per vincere, stiamo lavorando per essere pronti. Il mio obiettivo personale? E’ andare in A con il Catania, vincere dunque più gare possibili”.

“Ventroni? Per me è un maestro, ha fatto un lavoro differenziato con tutti noi, stiamo crescendo grazie a lui anche sotto l’aspetto fisico. Ad oggi bisogna migliorare sotto tutti i punti di vista per poter tenere e mantenere un alto livello”.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio