Messina, continua lo sciame sismico
Web

Messina, continua lo sciame sismico

Continua a tremare la terra in provincia di Messina: sono centinaia, infatti, le chiamate giunte ieri notte al centralino dei vigili del fuoco di Messina per chiedere la verifica di eventuali danni provocati dalle due scosse di terremoto di magnitudo 4.1 e 4.2 - a cui è seguito uno sciame sismico di minore intensità - che si sono verificate poco dopo l'una, con epicentro in prossimità dei comuni di Brolo, Ficarra, Gioiosa Marea, Librizzi, Montagnareale, Patti, Piraino, Raccuja, Sant'Angelo di Brolo e Sinagra.

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 è stata registrata dall'Ingv, alle ore 6.48, in provincia di Messina. Le località più vicine all'epicentro della scossa sono state quelle di: Brolo, Ficarra, Gioiosa marea, Librizzi, Montagnareale, Patti, Piraino, Raccuja, Sant'Angelo di Brolo e Sinagra. Durante la notte, nella stessa zona, sono state registrate altre due lievi scosse; la prima, alle ore 23.57, di magnitudo 2, la seconda, alle ore 3.11, di magnitudo 2.2

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca