Messina, sciame sismico nella notte: solo tanta paura
Web

Messina, sciame sismico nella notte: solo tanta paura

Numeroso scosse di terremoto, le più intense delle quali di 4.2 e 4.1, sono state registrate in Sicilia ed avvertite distintamente anche alle Eolie. Secondo i rilievi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, i movimenti tellurici hanno avuto ipocentro a 10,4 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Brolo, Ficarra, Gioiosa Marea, Librizzi, Montagnareale, Patti, Piraino, Raccuja, Sant'Angelo di Brolo e Sinagra.
Le scosse che hanno provocato maggiore preoccupazione nella popolazione sono state le due avvertite verso l'una di notte, di magnitudo 4.1 e 4.2, nella zona del Messinese. La Sala operativa del Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Messina ha però confermato che nessun danno particolare è stato segnalato.

La popolazione ha però avvertito chiaramente le due scosse e le chiamate arrivate alla Sala operativa da parte di cittadini, preoccupati dall'intensità dei due eventi sismici, sono stati moltissimi. L'unico intervento dei vigili del fuoco è stato eseguito a Sant'Agata di Militello, dove una persona disabile è stata aiutata a scendere al piano più basso della sua abitazione.
Le repliche di minore intensità, registrate tra la 1.10 e le 2.15, sono state almeno quindici.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca