Museo egizio a Catania, la Appendino smorza le polemiche
Web

Museo egizio a Catania, la Appendino smorza le polemiche

“Ribadisco che la Città è a fianco del museo Egizio a proposito del dibattito che si è aperto a Torino”. Così la sindaca, Chiara Appendino, sullo spostamento a Catania di alcuni reperti per un’esposizione temporanea, che ha creato una serie di polemiche. Appendino, intervenuta alla presentazione della mostra ‘Missione Egitto 1903-1920′ al museo torinese, ha espresso “un sentito grazie a chi lavora veramente bene al museo, di cui siamo molto orgogliosi. Hanno la nostra piena fiducia e il pieno appoggio per come viene portato avanti”.

Un museo che, ha ricordato, “è passato dai 500.000 visitatori del 2006 agli 1,2 milioni del 2016, che non è solo un museo, ma un punto di riferimento per la ricerca e la creazione di cultura, di cui oggi vediamo gli importanti frutti. Un patrimonio non solo di Torino e che far conoscere a Catania è una grossa opportunità”. Una posizione ribadita anche dalla presidente dell’Egizio, Evelina Christillin, che ha aggiunto: “E’ un piacere avere le istituzioni e il governo che ci apprezzano. Proprio oggi ho sentito il ministro Franceschini, che non ha potuto presenziare solo per un concomitante impegno all’Accademia dei Lincei”.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cultura