Musumeci: Vienna chieda scusa alle vittime della mafia

"È inaccettabile che in un Paese civile e amico come l'Austria si possa tollerare, in un locale pubblico della capitale, l'oltraggio alla memoria dei siciliani vittime della mafia. " Lo dichiara Nello Musumeci, presidente della commissione parlamentare Antimafia della Regione Siciliana, in relazione alla vicenda del pub "Don Panino" di Vienna, che offre ai clienti menù dedicati a boss e vittime di Cosa Nostra.

"Non bastano le scuse ufficiali del governo austriaco ed il ritiro immediato di quei macabri listini. Poichè non è questo il primo caso in Europa, credo serva -suggerisce Musumeci - un vigoroso intervento della commissione di Bruxelles su ogni Stato membro, affinché sia rigorosamente vietato il commercio di oggetti e souvenir che - anche in maniera caricaturale - possano richiamare personaggi e luoghi comuni legati alla mafia. Se nelle scuole dell'Unione europea, dove ormai allignano tutte le mafie, si istituisse finalmente "l'ora della legalità" si contribuirebbe a formare una nuova e consapevole coscienza dei cittadini verso questa triste cancrena."

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica