Palermo, 1-1 beffardo in casa della Samp

Palermo, 1-1 beffardo in casa della Samp

Soffri, rischi, giochi male e vai spesso in difficoltà: poi arriva il guizzo e per poco non porti a casa più del dovuto. Il Palermo che pareggia contro la Sampdoria, rischiando di vincere, è tutto qui.

Un primo tempo di rara inconsistenza, con la media di una palla persa ogni due minuti in virtù dell’ottimo pressing blucerchiato, un secondo tempo cinico fatto di buona difesa e una sola vera occasione da gol capitalizzata al massimo. Anche nel giorno in cui il processo di crescita sembra avere un piccolo stop, il Palermo di De Zerbi strappa punti: uno soltanto e per una volta non accompagnato da applausi, ma per una volta va bene (benissimo) così. Male, davvero male nella prima frazione di gioco a Marassi. Tanta imprecisione, scarsa personalità palla al piede e poca inventiva. Insomma, da mani nei capelli per chi ce li ha. La ripresa sembra aprirsi sulla falsa riga del primo tempo e in effetti l’andamento dell’intero match non si discosta più di tanto dal canovaccio iniziale.

A fare la differenza in casa siciliana è l’episodio che vede Skriniar bucare sul cross basso del solito Aleesami, con Nestorovski (unico lampo in un pomeriggio con più ombre che luci) che realizza un rigore in movimento spiazzando il fin lì inoperoso Viviano. Per il Palermo è una rete che vale oro all’interno di una gara bruttina terminata tra l’altro in dieci uomini per l’espulsione di Gazzi in pieno recupero (salterà la sfida da ex col Torino, dopo la sosta). Tuttavia, non arrivano i tre punti: all’ultimo respiro una gran rete di Bruno Fernandes ristabilisce l’equilibrio ed evita il quinto ko consecutivo ai liguri.

Pareggio giusto, tutto sommato. Sarebbe stata una vittoria forse non meritata per i rosanero, mentre certamente sarebbe stata una sconfitta immeritata per la Sampdoria. Beffa finale per gli uomini di De Zerbi, spesso salvati da un Posavec che si è arreso solo all’ultimo. Un punto che fa morale e muove la classifica del Palermo, cui resta l’amaro in bocca per una vittoria sfumata sul gong

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio