Palermo, 12mo successo esterno: è record
Foto di Nino Russo per SiciliaToday

Palermo, 12mo successo esterno: è record

Il Palermo "suona la 12ma" in casa del Cittadella, centrando una vittoria che vuol dire record: mai nessuno aveva vinto così tante partite nel campionato cadetto, i rosanero di Iachini alzano l'asticella e scavalcano il precedente record del Chievo (a quel tempo allenato sempre da Iachini). Contro la formazione della provincia patavina finisce 0-2 per il Palermo, grazie alle reti di Pisano ed Hernandez. Record di vittorie esterne per i rosanero, ma c'è ancora un record da poter centrare: la formazione siciliana è ora a sole tre lunghezze dal record di punti in Serie B. Con 82 punti conquistati e 9 punti ancora in palio nelle ultime tre giornate, il Palermo potrebbe entrare nella storia.

L'allenatore non stravolge la struttura della squadra (3-4-1-2) ma non rinuncia al turnover in tutti i reparti: in porta Ujkani preferito a Sorrentino, in difesa torna Vitiello al posto di Munoz nella linea a tre completata da Milanovic e Andelkovic. A centrocampo Ngoyi rileva Barreto ed affianca Bolzoni, sul fronte offensivo confermato Vazquez a supporto del tandem composto da Hernandez e Belotti. Nel primo tempo meglio i padroni di casa, pericolosi soprattutto sulle palle inattive; Palermo apparso un po' impacciato, soprattutto con alcuni uomini per troppo tempo fuori dal gioco. Nella ripresa le occasioni migliori e le reti sono tutte della capolista: in apertura Belotti sbaglia da due passi dopo un salvataggio sulla linea su un tiro di Hernandez, quindi Pisano al 12' realizza di testa su imbeccata profonda di Ngoyi e infine Hernandez segna con un bel sinistro da fuori area la sua 14ma rete stagionale in 28 partite. In chiusura, prima del triplice fischio finale, il difensore Milanovic respinge una conclusione a botta sicura di Surraco lanciato a rete: anche grazie al serbo il portiere kosovaro Ujkani resta imbattuto in questa 39ma giornata di campionato.

Nel frattempo il club programma il proprio futuro: oggi si è tenuto il tanto atteso summit tra il dg Giorgio Perinetti e il presidente Maurizio Zamparini.Presenti all'incontro anche il team manager Igor Budan e il tecnico Giuseppe Iachini. Tra un paio di settimane le parti si incontreranno per fare il punto della situazione e si deciderà il futuro di Perinetti, mentre quasi certamente andrà a fare esperienza altrove Budan.

---

CITTADELLA: 22 Di Gennaro; 6 Coly, 3 Gasparetto, 5 Pellizzer (cap.), 15 Alborno; 11 Surraco, 8 Rigoni, 4 Busellato (dal 67' Piscitella), 23 Paolucci (dal 76' Di Donato); 9 Djuric, 27 Coralli (dal 76' Donnarumma). All: Claudio Foscarini.

PALERMO: 22 Ujkani; 29 Vitiello, 5 Milanovic, 4 Andelkovic; 3 Pisano, 15 Bolzoni (dal 57' Barreto), 27 Ngoyi, 7 Lazaar; 20 Vazquez (dall'87' Verre); 30 Belotti (dall'87' Troianiello), 11 Hernandez (cap.). All: Giuseppe Iachini.

MARCATORI: 56' Pisano (P), 89' Hernandez (P).

AMMONITI: Bolzoni (P), Belotti (P), Pisano (P), Di Donato (C).

ARBITRO: Federico La Penna (Roma 1).

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio