Palermo, 2 mld di investimenti dal Bahrain

Palermo, 2 mld di investimenti dal Bahrain

Lo sceicco Zamil Al Zamil avrebbe offerto al sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ben 2 miliardi di euro per investimenti che potrebbero cambiare radicalmente il volto della città. In cambio, però, Zamil chiederebbe la realizzazione di una moschea nel capoluogo siciliano.

Atterrato ieri in città senza che il suo arrivo venisse pubblicizzato, lo sceicco del Bahrain si trovava già in Italia, a Roma, perché è stato nominato presidente della Camera di commercio italo-araba. Prima di tornare a casa, ha voluto fare un salto a Palermo per incontrare Orlando e la sua giunta a Palazzo delle Aquile: la città, sita nel cuore del Mediterraneo, rappresenta un punto di riferimento con un potenziale importante dal punto di vista commerciale, turistico ed economico in generale.

Zamil ha già pianificato l´invio a Palermo di una equipe di architetti che dovrà valutare i progetti che l´amministrazione comunale sarà capace di presentare.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Economia