Palermo-Juventus, passano i bianconeri
Il tiro di Morata che vale la gara ai bianconeri

Palermo-Juventus, passano i bianconeri

L'anticipo che apre la 27ma giornata del massimo campionato vede Palermo e Juventus in campo al "Renzo Barbera" alle ore 18:00 in virtù degli impegni europei dei bianconeri. La coppa non distrae gli uomini di Allegri, che con una prodezza di Morata portano a casa i tre punti.

Schieramenti speculari per i due tecnici, che varano un 3-5-2 mirato a coprire tutti gli spazi e a fare densità a centrocampo: per Iachini c'è Maresca nuovamente titolare, torna Rispoli a destra. Dall'altra parte Allegri non applica il massiccio turnover annunciato alla vigilia e schiera la difesa della Nazionale, con Tevez e Llorente davanti; c'è spazio per Sturaro. Novità nel Palermo, il capitano non è più Barreto e la fascia viene indossata da Sorrentino.

Primo tempo decisamente brutto e bloccato, con i padroni di casa che non impensieriscono mai Buffon e la Juventus che si rende pericolosa soltanto al 17' con il tiro dalla grande distanza di Tevez non trattenuta da Sorrentino. Tanti i falli che interrompono la prima frazione di gioco, priva di azioni degne di nota e molto combattuta soprattutto in mezzo al campo. Nella ripresa subito dentro Vidal al posto di Sturaro, poi Morata per Llorente qualche minuto dopo la punizione di Tevez dai 20 metri respinta da Sorrentino. Il Palermo alza il baricentro, ma le mosse di Allegri si rivelano decisive: proprio Morata, al 25' del secondo tempo trafigge i rosanero con un bellisismo sinistro a giro. Niente da fare per Iachini, nonostante gli ingressi di Jajalo e Belotti: l'argentino Dybala è nervoso, Vazquez predica nel deserto come spesso gli capita ultimamente. Pochissime le occasioni per i siciliani, serata tranquilla per Buffon e gara che si chiude sullo 0-1 per gli ospiti.

Il Palermo resta così fermo al palo, mentre la Juventus chiude virtualmente il discorso scudetto allungando ulteriormente sulla Roma. Nel prossimo turno di campionato i rosanero di Iachini sfideranno il Chievo Verona, sempre in anticipo, sempre di sabato

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio