Palermo, l'ex Belotti stende i rosa a Torino

Palermo, l'ex Belotti stende i rosa a Torino

Un ko che brucia, dopo l'inatteso vantaggio e un cartellino rosso come episodi chiave che hanno cambiato il volto ad un match vissuto in trincea dal Palermo.

Tuttavia siamo alle solite, gli errori individuali e l’ingenuità collettiva condannano una squadra che per oltre un’ora ha creduto nel colpaccio a Torino. Le incertezze del portiere e dei difensori nel finale, però, hanno aiutato i granata che ad onor del vero hanno dominato sin dal primo minuto.

Ad illudere era stato il vantaggio di Rispoli, col suo bolide da fuori che era stato anche il primo ed unico tiro in porta dei rosanero; nella ripresa ci ha pensato il grande ex, Belotti. Il Gallo, indiscusso capocannoniere del campionato, realizza una tripletta d’autore agevolato dagli errori di Posavec e della difesa palermitana.

Insomma, prima il sogno poi il naufragio: se non altro l’Empoli ha perso in casa contro il Genoa, non i rosanero non perdono erreno in chiave salvezza. Unica nota rosa in una domenica nera per gli uomini di Lopez.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio