Palermo, niente gol e ko anche col Chievo

Palermo, niente gol e ko anche col Chievo

Ancora una partita giocata in anticipo per il Palermo, che per la 28ma giornata del campionato di Serie A ha affrontato in trasferta il Chievo Verona di Maran. Nessun gol e nessun punto per i siciliani, battuti per 1-0 con la rete di Paloschi che sfiora anche la doppietta calciando male un rigore. Solo una traversa per Vazquez.

Il tecnico rosanero Iachini sceglie il modulo ad albero di Natale, con la difesa a 4 e Quaison inserito al fianco di Vazquez alle spalle di Dybala; formazione annunciata per il Chievo, che recupera l'ex catanese Izco nel 4-4-2 guidato da Paloschi e Meggiorini. Sono proprio i due attaccanti clivensi a confezionare nel primo tempo la rete dell'1-0: tacco al volo di Meggiorini, Paloschi brucia Terzi e Andelkovic e fredda Sorrentino al 35' (in precedenza, al 13' Bizzarri compie un miracolo su Dybala ben assistito da Rigoni). Tutto qui, di fatto, il primo tempo. Nella ripresa quasi immediato l'ingresso nel Palermo di Belotti per cercare di cambiare il corso della gara: è comunque il Chievo ad essere più pericoloso, Sorrentino salva in apertura di secondo tempo su Zukanovic. Al quarto d'ora, poi, Andelkovic regala un rigore a Paloschi (migliore in campo fino a quel momento) per fallo di mano. L'attaccante calcia alto graziando i rosanero. Girandola dei cambi, entrano Lazaar e Rispoli tra le fila dei rosanero, Botta, Pellissier e Biraghi nel Chievo. Al minuto 80 traversa palermitana con il mancino al volo di Vazquez: nono legno stagionale per l'argentino con origini padovane osservato speciale del Ct azzurro Conte. Nel finale nulla da segnalare, tranne il rosso ad Andelkovic per doppio giallo.

Brutta gara del Palermo, Iachini sceglie la difesa a quattro e nel primo tempo il suo Palermo non c’è e subisce gli avversari. La squadra non segue più di tanto le sue indicazioni e fa capire di aver mollato: i rosanero non esprimono più i valori visti fino a qualche settimana fa, dato preoccupante dal momento che siamo a marzo.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio