Palermo, operai manifestano sul tetto del Comune
Web

Palermo, operai manifestano sul tetto del Comune

Attimi di tensione a Palermo, in piazza Pretoria. Alcuni operai sono riusciti a entrare a Palazzo delle Aquile, sede del municipio del capoluogo siciliano, raggiungendo il tetto dell’edificio e minacciando di buttarsi giù. A quanto si apprende si tratterebbe di due o tre persone. Durante le fasi concitate dell’irruzione un impiegato è rimasto ferito in modo lieve (e trasportato in ospedale per accertamenti). Il portone del Palazzo è stato quindi chiuso, mentre entravano in azione gli agenti della Digos, per condurre una delicata trattativa per convincere gli operai a desistere e a lasciare il tetto.

La protesta degli operai, è la conseguenza della decisione della scorsa settimana di azzerare i fondi per i precari ex dl 24 del Comune di Palermo. C’è il concreto rischio che il Comune vada in dissesto e si decida, quindi, di non rinnovare i contratti dei precari. Il lavoratori che manifestano sono poi preoccupati che dopo il mancato finanziamento del Coime (ex dl 24) tocchi agli lsu e dunque complessivamente vengano cancellate da Roma le somme per circa 3.300 lavoratori.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca