Palermo, pesante 4-1 allo Stadium

Palermo, pesante 4-1 allo Stadium

C’era una volta la partitella del giovedì, ma niente paura: l’allenamento pre Champions League per la Juventus è servito, si fa di venerdì sera allo Stadium e lo sparring partner è il Palermo. Doverosa precisazione: non è contro la capolista che i rosanero devono fare punti, il ko era ampiamente pronosticato e solo pochi illusi potevano sperare in qualcosa di più di una sconfitta in quel di Torino.

Un risultato che non ammette repliche, direbbero quelli bravi: un 4-1 mai messo in discussione, con i bianconeri assoluti padroni del campo non solo per il fatto di giocare tra le mura amiche. Quella del Palermo è stata l’ennesima gara non commentabile, la pochezza tecnica e caratteriale è venuta a galla con la puntualità dei migliori orologi svizzeri: a generare un vero e proprio stato di (infinita) tristezza è la netta difficoltà nel mettere insieme tre passaggi buoni di fila, nell’imbastire una manovra degna di questo nome. E, come se non bastasse, le carenze sul piano difensivo vanno a completare un quadro sconfortante. Fumosi i figli dell’est, Balogh e Sallai, mai in partita Jajalo e perennemente in affanno tanto i centrali quanto il rientrante Aleesami. E, davanti, abbandonato come non mai il bomber macedone Nestorovski. Non c’è allenatore che tenga, si tratta oggettivamente di un collettivo mai cresciuto (come si poteva sperare un girone fa) e ora destinato alla retrocessione: a questi ragazzi, se possibile, si può solo chiedere di onorare la maglia con dignità.

Dopo i fiumi di parole, pochi fatti: tutto, purtroppo, come previsto. Sul piano tecnico è difficile fare valutazioni e dare giudizi, tra Juventus e Palermo non c’è stata partita. La speranza è quella di poter parlare di un match, di una sfida, di un incontro, in giornate più abbordabili: tra una settimana o poco più alla vecchia Favorita arriva la Samp, se i rosanero vorranno davvero salvarsi sarà quella l’occasione per dimostrarlo. Punti in casa contro avversari alla portata, o sarà solo una lenta agonia.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio