Palermo, tris al Bari e primo posto

Il Palermo manda un segnale forte al campionato, battendo il Bari a casa sua e dimostrandosi più forte delle numerose assenze pesanti che nulla di buono lasciavano presagire nei giorni scorsi. Un secondo tempo giocato con carattere e determinazione ha consegnato agli uomini di mister Tedino la testa della classifica a +2 dalle inseguitrici Parma e Frosinone.

Nel primo tempo regna l'equilibrio, gara molto bloccata che non concede emozioni particolari: è la solita solfa, più sbadigli che momenti da ricordare. A metà della prima frazione di gioco sfortunato infortunio per Embalo, un brutto colpo alla testa lo costringe ad abbandonare il terreno di gioco: in campo il grande escluso La Gumina (ancora una volta gli era stato preferito Trajkovski), invocato alla vigilia dal popolo di fede rosanero alla luce del nuovo forfait di capitan Nestorovski.

Nella ripresa la gara continua inizialmente a non decollare, dopo dieci minuti una breve invasione di campo risveglia i sensi dal torpore. Da lì in poi, però, cambia tutto. Si gioca su livelli insufficienti in un campo in condizioni non proponibili, impossibile dare spettacolo ma il lampo arriva all'improvviso al quarto d'ora con Rispoli che in proiezione offensiva sfrutta un rimpallo e si ritrova nelle condizioni di battere il portiere avversario. Fulminato tra le gambe l'estremo difensore biancorosso e vantaggio Palermo, poco dopo prima vera parata di Posavec sull'ex Brienza. A metà tempo, sugli sviluppi di un contropiede e tentativo di battuta a rete di La Gumina, il macedone Trajkovski sfonda la porta con una botta di prima intenzione che lascia pietrificato De Lucia e sigla il prezioso raddoppio rosanero.

A mettere i sigilli alla partita è Coronado, che dalla distanza firma il clamoroso tris palermitano: l'ex Trapani calcia praticamente da casa sua con il destro e batte ancora una volta l'estremo difensore barese. Questa rete chiude di fatto l'incontro, alla resa dei conti vinto nettamente e con merito dal Palermo che da stasera è nuovamente in cima alla graduatoria del campionato cadetto.
blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio