Palermo, vittoria utile a Salerno

Palermo, vittoria utile a Salerno

Playoffs erano previsti e playoffs saranno: il Palermo si giocherà l'agognata Serie A con gli spareggi, quella lotteria nella quale tutti gli equilibri del campionato conteranno meno di zero. La promozione diretta è andata al Parma, con il Frosinone che pareggia e si deve accontentare del terzo posto ed i rosanero che battendo la Salernitana mantengono la quarta piazza.

Una rete ingiustamente annullata a Rispoli in avvio, poi sostanziale controllo fino al vantaggio firmato da Chochev (che nella ripresa si infortunerà, a rischio i playoffs) poco prima dell'intervallo con una bella conclusione dal limite: volée di pregevole fattura per il centrocampista, che legittima il dominio palermitano. Nella ripresa si segnalano una gran conclusione dalla distanza di Aleesami e il palo di Trajkovski, dopo una timida reazione dei padroni di casa. Ritmi bassi, complici le notizie arrivate da Frosinone e da La Spezia (dove il Parma aveva comunque spento i sogni del Palermo a prescindere dal risultato dei ciociari contro il Foggia). Il giovane bomber La Gumina chiude il match a pochi minuti dal fischio finale, realizzando su assist di Gnahoré. Lo 0-2 dello stadio Arechi è utile per confermare il quarto posto, non di più. C'è rammarico per i tanti punti lasciati per strada, specie in casa.

Grazie alla posizione conquistata al termine della regular season il Palermo di Stellone giocherà gli spareggi a partire dalle semifinali, con gare da disputare il 30 maggio e il 3 giugno contro la vincente del turno preliminare che vedrà impegnate la quinta e l'ottava in classifica.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio