Paternò, agguato in pizzeria: 25enne resta illeso
Web

Paternò, agguato in pizzeria: 25enne resta illeso

Agguato la notte scorsa a Paternò, nel Catanese, con probabile movente passionale. Due sicari hanno esploso diversi colpi di pistola calibro 9 contro un 25enne che stava mangiando una pizza con gli amici. La vittima ha avuto la prontezza di entrare di corsa nel locale e di nascondersi dietro il bancone del pizzaiolo. I due hanno fatto irruzione, ma non hanno trovato l'obiettivo e sono scappati su uno scooter.

La loro fuga è durata poche ore: carabinieri della compagnia di Paternò, grazie alla visione di filmati di sistemi di videosorveglianza, sono riusciti a identificarli e ad arrestarli, visto che avevano agito a volto scoperto. Sono Marco Impellizzeri, 22 anni, e Gaetano Laudani, di 19. Sono indagati con l'accusa di tentato omicidio. Laudani è stato trovato in casa del cognato e aveva nascosto i suoi abiti nella cesta dei panni sporchi, ma indossando ancora le stesse scarpe. Il secondo era invece per strada, con indosso gli stessi indumenti utilizzati nel raid. Il sostituto procuratore di Catania, Martina Bonfiglio, ha disposto per entrambi gli arresti in carcere. Indagini ancora in corso da parte dei carabinieri.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca